Due giorni fa ho avuto la fortuna di partecipare, a Cagliari, ad un workshop fotografico tenuto da Alain Laboile.

Alain è uno dei fotografi che seguo quotidianamente per la sua capacità di trovare, ogni volta, punti di vista e osservazione diversi e inaspettati che rivelano un’immagine che nessun altro avrebbe potuto pensare.

L’unico soggetto del suo lavoro è la sua famiglia (sua moglie e i suoi 6 figli), che fotografa, quasi esclusivamente, nella campagna francese in cui abitano.
Immagini, artisticamente e tecnicamente praticamente perfette, come solo nelle immagini in studio sembrerebbe possibile fare, che però, al contrario, rappresentano attimi di vita quotidiana.
Le sue foto raccontano di una fanciullezza e libertà che sembra appartenere ad un epoca e un paese lontano.

Alian Laboille
Alcune tra le foto di Alian Laboile che preferisco.

 

Durante il workshop ho avuto l’occasione di fotografare alcune delle sue figlie mentre giocavano liberamente, e ho ritrovato il gusto di fotografare solo per me, per gioco, seguendo solo il mio istinto e l’idea del momento.
.
workshop di famiglia alain laboile

750_0363
workshop di famiglia alain laboile
workshop di famiglia alain laboile
workshop di famiglia alain laboile
workshop di famiglia alain laboile
workshop di famiglia alain laboile
workshop di famiglia alain laboile.

.
Alcuni momenti durante il workshop di Alain Laboile

workshop di famiglia alain laboile
Alain con una delle figlie

workshop di famiglia alain laboile
workshop di famiglia alain laboile

750_0521
Momenti durante il workshop

Dietro l’artista che seguivo ho scoperto una persona fantastica e disponibile.
Organizzato da Fine-art studio.

Ws Alain Laboile -fotografia di famiglia

Leave A

Comment